Torna all'inizio
Login
Logo di OMiI
OMiI Archivio News 6 Agosto 2007 06.08.2007 Editoriale di Alberto Battistelli
06.08.2007 Editoriale di Alberto Battistelli

Editoriale di Alberto Battistelli

OTTOBRE DI PROTESTA: SENZA SE E SENZA MA
Sono anni che insistiamo sulla necessità di creare una mentalità odontotecnica più presente e più combattiva nel difendere la professione dagli ormai disastrosi problemi che la attanaglia.Siamo anche stufi di assistere all'apatia mascherata da prudenza di certi dirigenti associativi,i quali con un fare tipico di certa vecchia repubblica non si sbilanciano mai,rinunciando anche a fornire l'informazione di base necessaria a comprendere gli eventi e a costruire un pensiero odontotecnico unificato.L'antlo dopo un periodo di sollecitazioni aveva iniziato a protestare in piazza .
Nonostante non condividessi molto il modo con cui si era proceduto ho voluto sempre essere presente, sapendo che portare gli odt in piazza é sempre un evento.Sentivo il dovere di essere con loro a qualunque costo SENZA SE E SENZA MA.Siamo ormai tutti consapevoli che l'unità tra le associazioni NON ESISTE e non esisterà mai.
Il profilo dovrebbe essere un terreno dove tutti andare a convergere,ma la tipologia dei compromessi possibili ,ha già distrutto ogni buona intenzione espressa prima del 11 luglio.Precedentemente a questa fatidica data ho voluto appositamente parlare con ognuno dei massimi dirigenti associativi;era più che evidente che sotto i già gravosi compromessi del 2001 non si doveva scendere, così non è stato e quando l'ho fatto presente, qualcuno ha cancellato il mio numero di telefono dalla sua agenda ,preferendo,forse, la fuga al confronto.


L'ITER DEL PROFILO E' TUTT'ALTRO CHE TERMINATO

Nè io,come semplice odontotecnico, tantomeno la SICED, intendiamo lasciare ad altri le decisioni sulla nostra pelle , chi fà le battute chiedendoci di tacere ha sbagliato indirizzo;faremo tutto ciò che è nelle nostre possibilità per controllare,smuovere e protestare senza consentire a nessuno di dirci quello che dobbiamo dire o fare.Rimaniamo invece aperti ad ogni tipo di dialogo, confronto e collaborazione con chi farà gli interessi degli odt alla luce del sole.Troppo spesso le AAOO non collaborano non perchè non ci sono argomenti comuni, ma perchè i dirigenti coltivano da anni antipatie personali che producono una politica di ripicche che danneggia gli interessi generali.
Sull'onda di Montecatini e della proposta SICED di una manifestazione senza bandiere,accettata da tutte le AAOO,
visti gli esiti del CSS sul profilo, con gravi perdite di contenuto sulla partita della prova di congruità e dubbi su quella della equipollenza, nonchè su tutto il modo in cui è strutturato il comparto odontoiatrico,lo SNO ha proposto UNA MANIFESTAZIONE DI PROTESTA PER IL 18 OTTOBRE 2007, CON ESPLICITO INVITO A TUTTE LE AAOO, al quale la SICED ha aderito con i suoi contenuti,
ma con il profilo del 2001 al centro di tutto.

LA SICED CHIEDE A OGNI SINGOLO ODT DI ADERIRE A QUESTA GIORNATA ,SENTENDO SU DI SE' LA RESPONSABILITA' DEL SUO SUCCESSO, NON DELEGANDOLO A NESSUNO, PERSONE O AAOO.


Considerata poi l'atavica apatia della stragrande maggioranza degli odt a muoversi, sarebbe opportuno che oguno si impegnasse a motivare almeno 5 colleghi a partecipare.I risultati si ottengono soprattutto se i singoli attori sanno assumersi responsabilità individuali sull'esito degli eventi. Da che mondo è mondo le organizzazioni sindacali vanno a protestare in piazza per dare forza ai propri rappresentanti ai tavoli delle trattative, possibile che in Italia ci sono riuscite pure le prostitute e gli odt con tutto quello che hanno subito e subiranno non riescano,anche in un momento storico come questo, a farsi sentire ?????


 
Commenta questa news
Condividi Condividi su Facebook Condividi su del.icio.us Condividi su Twitter Condividi su Live.com Condividi su Myspace
 
Non è ancora stato pubblicato alcun commento per questa news!
XHTML 1.1 Valid CSS 2.1 Valid RSS Feed RSS Feed