Torna all'inizio
Login
Logo di OMiI
OMiI Archivio News 4 Marzo 2009 CIO DOPO PADOVA, ALTRI 10 SPORTELLI AL CITTADINO
CIO DOPO PADOVA, ALTRI 10 SPORTELLI AL CITTADINO

COMUNICATO CIO

DOPO PADOVA, ALTRI 10 SPORTELLI AL CITTADINO


Come ci aspettavamo, sono arrivati i NAS nella sede della CONFESERCENTI Padovana. Come mai? Sappiamo bene chi ha avuto la ‚??geniale‚?Ě e ‚??innovativa‚?Ě idea, in questo paese di segreti ce ne sono ben pochi!

La risposta del CIO è semplice, ne apriremo altri 10 in altrettante città, come da programma!

Cos√¨ ha deliberato, mesi orsono, il Consiglio Nazionale, cogliendo  l‚??occasione per presentare l‚??iniziativa ai Mass Media, al Comando Generale dei NAS e presto alle unioni dei Consumatori.

Se c‚??√® un errore che il sindacalismo odontotecnico ha fatto fino ad oggi, √® quello di essersi seduto ai tavoli di trattativa, senza una forza sua.

Si sono cercati contatti con questo o quel funzionario dello Stato, o addirittura cerrcando connivenze con la controparte, ma questo sistema è miseramente fallito!

Il CIO lo aveva previsto!

Chi ha seguito i nostri incontri di presentazione sa che da quando siamo nati abbiamo posto la domanda : E se non passa il profilo?

Il piano era pronto e ben spiegato, ma non c‚??√® pi√Ļ sordo di chi non vuol sentire! Senza una visibilit√† e senza un rapporto di interazione col cittadino, non c‚??√® una base di sostegno alla politica associativa.

Senza comunicazione non esisti!

Ce ne siamo resi conto anche durante la Conferenza Stampa di questi giorni, dove alcuni giornalisti ‚??faziosi‚?Ě cercavano in tutti i modi di fermare il fiume di cose che volevamo dire loro.

Volevano fare domande senza prima ascoltare quale fosse il problema e quali le nostre ragioni che coinvolgono il cittadino.

Si trattava di ignoranza della materia, di pregiudizio, o peggio di assoggettamento al potere?

Non lo possiamo sapere! Il fatto certo √® che la responsabilit√† di non aver lavorato mai sul tessuto sociale, per far conoscere come il professionista odontotecnico sia di gran lunga il fattore principale che incide sulla qualit√† del dispositivo finale, rispetto ai materiali, ricade su noi stessi ed in particolare su chi ha cercato di guidarci fino a qui! Il CIO √® la prima associazione di un modo nuovo di pensare. Proprio per questo motivo il filmato televisivo che abbiamo messo sulla home di questo sito √® senza commenti, √® stato voluto cos√¨ proprio perch√© ognuno, da s√©, potesse farsi un‚??idea del nostro modo di procedere.

I giornalisti influenzati dalla comunicazione medica , sono interessati solo al confronto dei costi ed ai materiali, ma questi li trovano in ogni parte del mondo e migliori dei nostri! Ci√≤ che non troveranno l√† √® un odontotecnico professionista con l‚??estro e le capacit√† di un odontotecnico Italiano, nei cui geni sono tramandati migliaia di anni di creativit√†, gestualit√† manuale, almeno dall‚??antica Roma al Rinascimento fino al Made in Italy moderno.

Il Consiglio Nazionale del CIO ha anche deliberato una clamorosa azione di protesta mediatica, qualora il profilo rimanga in stallo ed un progetto di protesi sociale per tutti, i cui dettagli verranno esposti soltanto qualora i progetti arrivassero ad uno stadio molto avanzato di fattibilità.

Il cittadino √® il nostro obiettivo e faremo in modo di arrivare a lui con il nostro ‚??progetto trasparenza‚?Ě.

Le associazioni dei dentisti hanno contribuito con la loro politica egoistica alla fuga dei pazienti dagli studi Italiani, portando allo stremo anche i nostri laboratori. Noi stiamo lavorando (paradossalmente) per riportarglieli a casa.

L‚??obiettivo del CIO, insieme al movimento Odontotecnica Made in Italy della SICED, √® esattamente questo, riportare fiducia nel sistema Italiano di produzione di protesi, affinch√© il paziente odontoiatrico torni negli studi Italiani con pi√Ļ garanzie, dovuta alla maggior trasparenza e alla vicinanza del team odontoiatra-odontotecnico; con un ruolo nuovo per l‚??odontotecnico stesso, il quale, non √® un ‚??dentista abortito‚?Ě ne‚?? un ‚??meccanico dentista‚?Ě. Al contrario, √® uno scienziato, un artista, al quale deve essere concesso solo ed esclusivamente di poter far bene il SUO LAVORO.


(conferenza di Padova = http://www.youtube.com/watch?v=ctTRd5OueTQ)


Consiglio Nazionale CIO

CONFESERCENTI-FEDERBIOMEDICA


 
Commenta questa news
Condividi Condividi su Facebook Condividi su del.icio.us Condividi su Twitter Condividi su Live.com Condividi su Myspace
 
Non è ancora stato pubblicato alcun commento per questa news!
XHTML 1.1 Valid CSS 2.1 Valid RSS Feed RSS Feed