Torna all'inizio
Login
Logo di OMiI
OMiI Archivio News 10 Novembre 2011 La Gestione delle Riparazioni nel Laboratorio

La Gestione delle Riparazioni nel Laboratorio

A seguito della richiesta di un nostro socio ho fatto una piccola indagine sulla gestione delle riparazioni in laboratorio e ho notato che la questione è piuttosto controversa.

Alcuni ritengono che ci voglia una prescrizione medica, altri ritengono che non ci voglia, altri ancora, come la Fenaodi, ritengono che ci voglia una prescrizione fatta dall'odontotecnico stesso in quanto persona abilitata, dato che la 93/42 prevede che la prescrizione possa essere scritta anche da una persona abilitata, non meglio precisata.

Io ho interpellato un responsabile dei NAS presso il Comando dei Carabinieri di una regione italiana e secondo lui l'odontotecnico non può fare riparazioni senza una prescrizione medica fintanto che il suo profilo rimarrà l'attuale.

A questo proposito mi diceva anche di avere ricevuto un esposto dell'Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della sua regione che segnalava un laboratorio odontotecnico che pubblicizzava su un giornale locale “protesi riparate in giornata.”

Mi sono sentito col Vicepresidente Fenaodi Enrico Tolio che si è preso l'impegno di chiarire con il Ministero per avere una posizione univoca possibilmente favorevole alla possibilità dei laboratori di effettuare riparazioni (ovviamente che non richiedono prove in bocca) senza prescrizione medica, comunque mi sembra importante sentire le opinioni e i comportamenti di tutti su questo argomento.

Paolo Facchinetti


 
Commenta questa news
Condividi Condividi su Facebook Condividi su del.icio.us Condividi su Twitter Condividi su Live.com Condividi su Myspace
 
Non è ancora stato pubblicato alcun commento per questa news!
XHTML 1.1 Valid CSS 2.1 Valid RSS Feed RSS Feed