Torna all'inizio
Login
Logo di OMiI
OMiI Archivio News 31 Gennaio 2012 Lettera da un Laboratorio Sardo

 

Lettera da un Laboratorio Sardo

Vi ringrazio per la ricerca continua sull'argomento delle riparazioni. Avevo già trovato "controllo dei volumi di affari" vedi mail inviatavi il 10/12/11: codice attività 32.50.20, punto 3.4 ......
Una curiosità, potreste dirmi che preparazione scolastica ha l'odontotecnico spagnolo e inglese, dal momento che sono aperti al pubblico per la protesi mobile ?
Il Governo vuole liberalizzare diverse professioni per agevolare la popolazione, incrementare la concorrenza, la competitività........ e l'odontotecnico ? Come al solito rimaniamo a guardare.
E' quasi un secolo che sopportiamo il regio decreto 1334/28 che umilia il lavoro che facciamo a vantaggio del dentista e a discapito dei pazienti e di noi odontotecnici. Il problema è che la gente e i governanti non sanno che il dentista incassa più del dovuto schiavizzando e ricattando l'odontotecnico. Per esempio per una protesi sup./inf. rimovilbile, due misure, pochi minuti e voilà  2000 euro facili facili per il dentista. Mentre l'odontotecnico si deve accontentare di misere 500 euro da cui deve togliere materiale e non 1 - 2 euro di di alginato/permlastic più diversi giorni di manodopera. Purtroppo ai pazienti viene detto dai dentisi che il maggior costo della protesi è quello dell'odontotecnico. Cosa si potrebbe fare affinchè la gente e il Governo sapiano esattamente come sono le cose. Io nel mio piccolo da qualche mese sto inviando delle lettere ad associazioni dei consumatori, a rappresentanti del Governo e a trasmissioni televisive. Ma nessuna risposta.
Con questo Governo potrebbe essere il momento giusto per cambiare la situazione dell'odontotecnico e allo stesso tempo far risparmiare il paziente. Che stanno facendo le associazioni odontotecniche ? Potreste anche voi, con i vostri abbonati, soci e associazioni vedere cosa si può fare. Forse tutti uniti ci ascoltano. Sarebbe utile una raccolta firme di privati cittadini e odontotecnici? Oppure un biglietto aereo e cambiare nazione?        
Cordiali saluti. O. A. 


 
Commenta questa news
Condividi Condividi su Facebook Condividi su del.icio.us Condividi su Twitter Condividi su Live.com Condividi su Myspace
 
Non è ancora stato pubblicato alcun commento per questa news!
XHTML 1.1 Valid CSS 2.1 Valid RSS Feed RSS Feed